AWS vs AZURE

Differenze tra AWS e AZURE, quale scegliere per le proprie esigenze

Nel seguente articolo facciamo una breve descrizione dei servizi offerti da AWS (Amazon) e AZURE (Microsoft). Vediamo insieme questa sfida tra aws vs azure. Confrontiamo i servizi approssimativamente confrontabili. Non tutti i servizi AWS o Azure sono elencati e non tutti i servizi corrispondenti hanno una parità di funzionalità per funzionalità.

Come tutte le principali piattaforme Cloud Microsoft e Amazon offrono un ampia gamma di prodotti che riescono a soddisfare in toto o in parte gran parte dei fruitori di servizi in Cloud. Per una maggiore sicurezza e soprattutto per non legarsi completamente ad una piattaforma specifica. Tendenzialmente le società tendono ad utilizzare più servizi di Cloud in modo tale da poter sempre decidere quale utilizzare in quale occasione.

Che cosa è Amazon AWS

Amazon Web Services (AWS) è una piattaforma di servizi cloud di Amazon, che fornisce servizi in domini diversi come elaborazione, archiviazione, consegna e altre funzionalità che aiutano l’azienda a scalare e crescere. Possiamo utilizzare questi domini sotto forma di servizi, che possono essere utilizzati per creare e distribuire diversi tipi di applicazioni nella piattaforma cloud. Questi servizi sono progettati in modo tale da collaborare tra loro e produrre un risultato scalabile ed efficiente. I servizi di offerta AWS sono classificati in 3 tipi come Infrastructure as a service (IaaS), software as a service (SaaS) e platform as a service (PaaS). AWS è stato lanciato nel 2006 e diventa la migliore piattaforma cloud tra le piattaforme cloud attualmente disponibili.

Le piattaforme cloud offrono vari vantaggi come la riduzione delle spese generali di gestione, la riduzione al minimo dei costi, ecc.

Che cosa è Azure?

Microsoft Azure è una piattaforma di servizi cloud di Microsoft, che fornisce servizi in diversi domini come elaborazione, archiviazione, database, reti, strumenti per sviluppatori e altre funzionalità che aiutano le organizzazioni a scalare e far crescere le proprie attività. I servizi di Azure sono ampiamente classificati come piattaforma come servizio (PaaS), software come servizio (SaaS) e Infrastruttura come servizio (IaaS) che possono essere utilizzati da sviluppatori di software per creare, distribuire e gestire servizi e applicazioni tramite Cloud. Microsoft Azure è stato lanciato nel 2010 ed emerge come uno dei maggiori fornitori di servizi cloud commerciali. Offre una vasta gamma di servizi e funzionalità cloud integrati come analisi, elaborazione, rete, database, archiviazione, applicazioni mobili e Web che si integrano perfettamente con il tuo ambiente al fine di raggiungere efficienza e scalabilità.

Vediamo insieme come funzionano i servizi principali offerti da AWS e AZURE.

#1 COMPUTE

AWS COMPUTE

Amazon offre computer per eseguire il calcolo, l’elaborazione e il calcolo dei dati con la scalabilità di migliaia di nodi di elaborazione con l’aiuto dei fornitori di servizi cloud in base alle esigenze. AWS utilizza Elastic Compute Cloud (EC2) come soluzione primaria per l’elaborazione scalabile e per la gestione di container software con Docker o Kubernetes, utilizza ECS (servizio container EC2) e utilizza il registro container EC2.

AZURE COMPUTE

Azure utilizza macchine virtuali e scalabili in larga misura. Utilizza set di scalabilità di macchine virtuali e per la gestione del software, nel contenitore Docker utilizza il servizio contenitore (AKS) e utilizza il registro contenitore per il registro contenitore Docker.

#2 STORAGE

AWS STORAGE

Lo storage il servizio principale per il cloud di Amazon. AWS usa S3 (servizio di archiviazione semplice) che è la più lunga in esecuzione rispetto ad Azure e fornisce molta documentazione ed esercitazioni. Offre l’archiviazione di dati tramite un servizio chiamato Glacier, utile per l’archivio dati e di dati con l’accesso non frequente S3 (IA)

AZURE STORAGE

Azure usa STORAGE BLOCK composto da blocchi di archiviazione per l’archiviazione che comprende blocchi e carica in modo efficiente BLOB di grandi dimensioni.

#3 NETWORKING

AWS NETWORKING

Amazon offre diversi partner e reti che si collegano ai data center utilizzando prodotti diversi. AWS utilizza un cloud privato virtuale per la rete e utilizza un gateway API per la connettività tra le reti locali. AWS utilizza il Elastic Balancer per il bilanciamento del carico nella rete. E’possibile creare reti private e pubbliche che dialogano tra loro sfruttando al massimo la velocità di connessione. La rete è suddivisa in regioni e aree in modo tale da sfruttare al massimo la scalabilità e ottenere il massimo. Di seguito uno Scenario di rete privata e pubblica per esporre servizi web.

 

AZURE NETWORKING

Azure usa una rete virtuale per il networking o la consegna dei contenuti è demandata a un gateway VPN che consente la connettività tra reti locali. Per il bilanciamento del carico durante la consegna del contenuto, gestisce con bilanciamento del carico e Application Gateway.

Di seguito un disegno di rete su Cloud Azure.

#4 DATABASE aws vs azure

AWS DATABASE

Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) è un servizio gestito che consente di configurare, utilizzare e ridimensionare le risorse di database relazionali nel cloud con la massima semplicità. Offre funzionalità ridimensionabili a un costo vantaggioso e gestisce al contempo lunghe attività amministrative del database, per consentire all’utente di concentrarsi sulle proprie applicazioni e sul business.

Amazon RDS consente di accedere alle funzionalità di un comune database MySQL, MariaDB, Oracle, SQL Server o PostgreSQL. Ciò significa che il codice, le applicazioni e gli strumenti attualmente già utilizzati con i propri database dovrebbero funzionare senza difficoltà con Amazon RDS. Amazon RDS può effettuare il backup automatico del tuo database e mantenerne il software aggiornato alla versione più recente. Puoi usufruire della flessibilità offerta dalla scalabilità delle risorse di calcolo o della capacità di storage associata alla tua istanza database relazionale. Inoltre, Amazon RDS semplifica l’utilizzo delle repliche per migliorare la disponibilità del database e la durata dei dati o per ridimensionare la capacità oltre i limiti di una singola istanza database, per le attività di lettura più impegnative. Come per tutti i servizi di Amazon Web Services, non ci sono costi aggiuntivi e si pagano solo le risorse effettivamente utilizzate.

Nella sfida aws vs azure vediamo come funziona il database di Azure

 

Ovunque si trovino i tuoi dati, Microsoft Azure ti aiuterà a sbloccarne le potenzialità. Puoi supportare una crescita rapida e guadagnare più tempo per l’innovazione con un portfolio di servizi di database completamente gestiti, di livello aziendale e sicuri che supportano i motori di database open source.

I servizi di database di Azure sono completamente gestiti e ti permettono di risparmiare il tempo di gestione del database per concentrarti su nuovi modi per soddisfare gli utenti e cogliere nuove opportunità. Grazie alle prestazioni di livello aziendale con disponibilità elevata incorporata, puoi ridimensionare velocemente e raggiungere la distribuzione globale senza preoccuparti dei costi di eventuali tempi di inattività. Gli sviluppatori possono inoltre approfittare di innovazioni leader di settore, ad esempio la sicurezza predefinita con monitoraggio e rilevamento minacce automatici, ottimizzazione automatica per il miglioramento delle prestazioni e distribuzione globale chiavi in mano. In più, il tuo investimento è tutelato da contratti di servizio con copertura finanziaria.

Conclusioni tra la sfida aws vs azure

Abbiamo concluso la panoramica sulle differenze tra i due provider di cloud più famosi al mondo, AWS e AZURE. Spero che questo ti sia utile per avere una migliore comprensione dei servizi offerti da questi due fornitori AWS e AZURE e che la comparazione tra i due servizi ti abbiamo dato spunto per poter scegliere il fornitore cloud più adatto alle tue esigenze. Per mio modesto parere possiamo dire che: se stai cercando un ottima Infrastruttura come servizio o una vasta gamma di servizi e strumenti, AWS è la scelta migliore. Se invece stai cercando più l’integrazione di Windows o un buon provider cloud PaaS (Platform as a service), Azure è sicuramente la migliore scelta sul mercato.

 

Potrebbero interessarti anche...